Carlo Conti Trio

Il Carlo Conti Trio nasce da una lunga collaborazione tra Carlo Conti, Vincenzo Florio e Armando Sciommeri, le cui affinità musicali spaziano dal jazz degli anni ‘20 alla musica contemporanea passando per il funk,  il pop, la musica classica, l’hip pop, la musica africana etc.

La libertà armonica è la base di questa formazione rigorosamente senza piano e il dialogo fra i tre strumenti è fondamentale per la direzione musicale di questo gruppo.

L’ispirazione deriva dai gruppi di Elvin Jones (post Coltrane) della fine degli anni ‘60 ma le composizioni di Carlo Conti spaziano fra muscolose sonorità modali e romantiche ballad a dinamiche bassissime.

Gli anni passati a suonare e sperimentare insieme hanno portato il Carlo Conti Trio ad avere un’elasticità ed un’intimità fra i tre musicisti che rende facilmente fruibile e comprensibile anche le più tortuose e difficili strutture musicali che spesso cavalcano nelle loro performance.

 

Carlo Conti Trio comes out from a long time partnership between Carlo Conti, Vincenzo Florio and Armando Sciommeri, who share the same vision and affinity, wandering from 20’s jazz to contemporary music, through funk, pop, classical, hip hop, African beats and much more.

The trio is founded on musical (melodious) freedom, rigorously without piano, and the dialogue among the three instruments leads the band to their musical direction.

The trio is inspired by Elvis Jones’ bands (post Coltrane) during late 60’s, but Carlo Conti original compositions range from ballads through strong-limbed modal resonance, to deep bass dynamics.

The experience earned through the years led the trio to an intimate connection and deep flexibility that makes even the more windy and difficult musical structures clear and pleasant.